Rio Marina, il fascino della memoria
E-mail Print
There are no translations available.

  • Rio Marina
  • Rio Marina
  • Rio Marina
  • Rio Marina
  • Rio Marina
  • Rio Marina
  • Rio Marina
  • Rio Marina
  • Rio Marina
  • Rio Marina
  • Rio Marina
  • Rio Marina
  • Rio Marina
  • Rio Marina
  • Rio Marina
  • Rio Marina

Situata nel versante nord orientale dell’isola d’Elba, affacciata sul mare verso il continente, Rio Marina è un piccolo borgo medioevale che custodisce in sé tutto il fascino della memoria. Il suo, infatti, è un passato importante in virtù delle miniere di ferro e dei bastimenti che la consacrarono tra le aree economicamente più prospere dell’isola. Una testimonianza tangibile ancora oggi nei murales posti all’ingresso del paese, nel luccichio delle abitazioni più antiche dall’intonaco impastato con scaglie di ematite, nel Parco Minerario custode della passata tradizione mineraria, nelle spiagge di sabbia scura.

Per scoprire la vera anima della “Piaggia” occorre addentrarsi nelle strette vie del centro, soffermarsi nel mercato all’aperto, passeggiare sugli Spiazzi, sopra i Voltoni del porto, all’ombra della torre ottagonale fatta costruire da Jacopo V d’Aragona Appiani nel ‘500. Dalla torre simbolo del paese, percorrendo la via panoramica, si raggiunge la selvaggia Marina di Gennaro con le sue piccole baie incastonate tra alte scogliere a picco sul mare. Dalla strada provinciale, attraversando i siti minerari, si arriva a Cavo, estrema frazione di Rio Marina, che ammalia il visitatore con il fascino discreto del suo lungomare e la romantica Cala dell’Alga.

Il territorio di Rio, immerso nella rigogliosa macchia mediterranea tra cale, spiagge e paesaggi suggestivi, si presta facilmente ad attività sportive ed escursionistiche.